Araldico Pol.Pen.


You are here: Home > Operators and services > L'area sicurezza

Security area


Responsabile:
Commissario Capo Dott.ssa Morgana Fantozzi

La spiccata valenza trattamentale della Fortezza si è raggiunta anche grazie ad un percorso culturale, che ha posto la conoscenza del detenuto al centro dello stesso concetto di sicurezza. I punti cardine su cui si basa tale diverso è molto più significativo concetto di sicurezza all’interno della Fortezza sono: il dialogo, l’attenzione e l’ascolto. A Volterra, quindi, la sicurezza dell’istituto non può che passare attraverso una attività di attenta osservazione, di conoscenza diretta e di reciproca fiducia con il detenuto.
Osservazione e trattamento, quindi, non sono altro che due facce della stessa medaglia, destinate ad influire l’una sull’altra. Dall’osservazione (e quindi dalla conoscenza) del recluso si individuano, infatti, le attività trattamentali maggiormente idonee ed adeguate al singolo caso, viceversa durante lo svolgimento di queste ultime è possibile scorgere aspetti della personalità del soggetto utili alla sua osservazione e, quindi, funzionali alla sicurezza dell’istituto.